DOMANDE E RISPOSTE

 

Vorrei diventare un professionista cinofilo

 

"Buongiorno Daniela, 

anche se non ci conosciamo, mi permmetto di scriverle per chiedere un consiglio.

Ho avuto modo di visitare il sito di Greendogs e apprezzo molto il tipo di attività che svolge, soprattutto perchè legata ad una filosofia di educazione gentile del cane che anche io condivido. 

Le scrivo perchè anche a me piacerebbe intraprendere questo tipo di percorso ma, al momento sono un po' confuso.

Da sempre ho amato gli animali anche se al momento non posso certo dire di lavorare in questo campo. 

A dire il vero al momento, con la crisi e il mercato saturo di educatori cinofili, non credo neanche di volerne fare la mia occupazione principale, ma la passione c'è.

Conscio del fatto che ci si può dire educatori dopo molte ore di pratica sul campo, sto comunque valutando l'ipotesi di iscrivermi ad un corso per educatori cinofili, anche se le perplessità sono parecchie, ed è qui che, forte della sua esperienza, le chiedo consiglio.

Secondo Lei:

- Ha senso frequentare un corso per educatori cinofili, per dare una base teorica solida all'attività da svolgere, o può bastare leggere dei buoni libri e dedicarsi più intensamente alla attività pratica presso canili e associazioni?

- Non essendo di fatto in alcun modo regolamentata la figure dell'educatore, su che basi posso valutare la bontà di un eventuale corso?

- Sono in partenza corsi nella sua associazione o conosce delle scuole (a Milano o vicinanze) che si sentirebbe di consigliarmi?

- Conosce per caso delle associazioni che al momento cercano volontari per iniziare a imparare sul campo con cani che non siano il mio?

Ringraziandola in anticipo per il tempo che mi vorrà concedere, invio i migliori saluti

 Nome e Cognome "

 

Salve, 

capisco perfettamente cosa intende, il mercato offre formazione ovunque e di ogni livello.

 

Le mie risposte:

1) leggere libri, seguire seminari, seguire webinar (ne ho un paio mie disponibili in inglese sul mio sito www.daniela.cardillo.positively.com) e a breve in italiano sul mio sito, confrontarsi con chi ha esperienza. MA certamente seguire un buon corso sia pratico che teorico è essenziale e non se ne puo' fare a meno se si vuole imparare bene e in tempi accettabili.

2) puoi valutare dai docenti (loro preparazione sull'argomento trattato), numero delle ore totali, numero dei partecipanti, argomenti trattati, materiale fornito, divisione delle ore di pratica e di teoria, certificazioni rilasciate al corso da parte di enti o associazioni.

3) a breve partirà un corso circa 30 ore di formazione base, destinato ai dog sitter (primo step) ma che ognuno poi puo' sviluppare come meglio crede

4) ho vari contatti, ma credo qualsiasi canile accetta volontari, meglio se formati per fare del bene ai cani presenti in canile.

 

Potrei essere piu' dettagliata su tutti questi punti e anche altri, se vuole, come ho fatto con altri che mi hanno fatto le stesse domande, possiamo prendere appuntamento di persona o via chat (skype) di consulenza, per poterla orientare al meglio.  Se lei ha già un cane, meglio vedersi dal vivo cosi' da poter fare qualche esempio pratico e reale su alcuni aspetti magari...

 

A sua disposizione per qualsiasi scelta ritenesse opportuna per lei

 

Grazie per la mail

 

A presto

dr.ssa Daniela Cardillo

 

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Classic
  • Google Classic

Dr.ssa Daniela Cardillo team Victoria Stilwell   Laurea in Educazione Cinofila (Università Pisa)   Cell. 334 28 68 759

info @ greendogs.it            Marchi registrati. Copyright © 2018 Daniela Cardillo  - All rights reserved - (P.IVA: 03273880132)

  • Attenzione: il sito propone contenuti a solo scopo informativo che non possono mai sostituire la consulenza di un medico